Archivi categoria: Società

Elezioni 2018

Nell’Europa a trazione franco-tedesca si progettano modifiche di sistema che renderanno ancora più blindata e insindacabile la governance eurocomunitaria. Gli elementi del progetto sono rintracciabili nel non-paper di Wolfgang Schaeuble e nel documento dei 14 economisti (franco-tedeschi). L’obiettivo è quello … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni, Società | Contrassegnato , | 1 commento

Oxfam e la Democrazia perdente

Il filosofo francese Jacques Rancière, riecheggiando Alexis de Tocqueville, sostiene che la democrazia non è un regime, ma  l’espressione del conflitto per realizzare il principio egualitario. Se questa bella definizione è corretta, come credo che sia, allora bisogna ammettere che i … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni, Società | Contrassegnato , | 3 commenti

Bankitalia, breve storia di uno scippo

Fra le vicende che a partire dagli anni ’80 hanno segnato la progressiva rinuncia da parte dello Stato italiano alla propria sovranità, e quindi alla propria democrazia, è esemplare quella che ha interessato la Banca d’Italia. Da istituto pubblico di … Continua a leggere

Pubblicato in Economia e finanza, Società | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Sciaboletta

È davvero uno strano Paese, il nostro: ogni giorno ci ammanniscono indignati allarmi sul fascismo di ritorno, poi si rimpatria con volo di Stato la salma di uno dei responsabili del fascismo di andata.  

Pubblicato in Riflessioni, Società | Contrassegnato , | Lascia un commento

La sindrome del pugile suonato.

Domenica 3 dicembre, all’Atlantico di Roma, l’assemblea indetta da MDP, Sinistra Italiana e Possibile ha sancito la nascita di un nuovo soggetto politico,  “Liberi e Uguali“. L’evento è stato coperto da Radio Radicale, sulla cui piattaforma è possibile ascoltare la … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni, Società | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Neolinguismi

Dopo “invidia sociale”, ora “rancore sociale”. Cosa non si inventerebbero pur di non evocare il caro, vecchio concetto di  “lotta di classe”.

Pubblicato in Società | Contrassegnato , | 5 commenti

Bufale e verità

Il tormentone di queste settimane sui media di sistema è quello delle “fake news”, le false notizie che circolano in rete. In uno dei tanti dibattiti televisivi, mi capita di ascoltare una parlamentare del PD, di cui ignoro felicemente il … Continua a leggere

Pubblicato in Società | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Interiorizzazioni e Costituzione

Su Il Sole 24 Ore un desolante editoriale di Sergio Fabbrini, professore ahimè di Scienze politiche alla Luiss. Per un verso stigmatizza (giustamente) il velleitarismo della classe politica nostrana quando, soprattutto in clima elettorale,  finge di ignorare le condizioni di … Continua a leggere

Pubblicato in Riflessioni, Società | Contrassegnato , , | 4 commenti

Blatte e Costituzione.

Da Sandro Arcais, su Pensieri Provinciali, una riflessione sul cripto-progetto in corso di metter mano all’articolo 38 della Costituzione. Un argomento di cui  non troverete alcuna traccia in nessuno dei tanti salottini compiacenti dell’informazione politica televisiva o nella articolesse dei … Continua a leggere

Pubblicato in Economia e finanza, Società | Contrassegnato , , , | 2 commenti

La Storia è maestra.

In Polonia il Ministro dell’educazione, signora Anna Zalewska,  ha insignito lo storico Tomasz Panfili di medaglia al merito per il suo “speciale contributo all’educazione”. Panfili gode di certa fama nel suo paese per aver recentemente sostenuto che la situazione degli ebrei … Continua a leggere

Pubblicato in Società | Contrassegnato , , | 4 commenti