Storia vecchia

L’attuale deriva autoritaria e anti-sociale, di cui siamo testimoni impotenti, non è la conseguenza di un virus cinico e baro che ha travolto le nostre esistenze da poco meno di due anni. Si tratta piuttosto dell’ulteriore tappa di un processo in corso da quarant’anni, portato avanti con scientifica acribia e una meticolosa attenzione a sfruttare ogni circostanza favorevole.

È ovvio che buona parte della sua straordinaria riuscita si deve alla scodinzolante collaborazione dei mezzi di informazione e alla subordinazione cognitiva dell’intellettualità (il famoso “tradimento dei clerici”); ma se ci fate caso,  i principi strategici su cui questo processo fondamentalmente si basa si riducono agli elementari soliti due: il principio della rana bollita e quello del divide et impera.

Informazioni su Mauro Poggi

Fotodilettante Viaggiamatore
Questa voce è stata pubblicata in Riflessioni, Società e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...