Riflessioni post referendum.



I pentastellati, dopo le tante che hanno smarrito strada facendo, avevano urgente bisogno di una medaglietta da appuntarsi sul petto.
Peccato che, fra tutte, quella di cui si fregiano oggi è la meno pregnante e la più suscettibile di conseguenze negative.

Ora non ci resta che sperare in una decente riforma elettorale, ma visti gli attori e la proposta in campo , non mi pare che le condizioni possano indurre ai facili ottimismi che alcuni, dalla parte del sì, manifestano: un “proporzionale” con alta soglia di sbarramento (negli effetti un maggioritario dissimulato) e il mantenimento delle liste bloccate vanificherebbe quella maggiore rappresentanza compensativa che la diminuzione dei parlamentari richiederebbe.

Tuttavia, alleluja!, dalla prossima legislatura – secondo logica grillina – il Parlamento si troverà con 600 parlamentari di specchiata onestà, non più paralizzati da quei 345 infingardi e corrotti che la riforma ha eliminato.
Auguri.

Rimane, per quanto mi riguarda, la forte preoccupazione per un dispositivo perverso, dove il quorum più facilmente raggiungibile, da un lato, e la probabile ancor maggior dipendenza dalle segreterie dei partiti, dall’altro, rendono la Costituzione ulteriormente sguarnita, aprendo autostrade di possibilità a chiunque voglia intraprendere le “riforme organiche” che allineino e subordinino una volta per tutte la nostra Carta fondamentale ai dispositivi ordoliberisti dell’Unione Europea.

Spero sinceramente di sbagliarmi.

Informazioni su Mauro Poggi

Fotodilettante Viaggiamatore
Questa voce è stata pubblicata in Riflessioni, Società e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...