Dubbi

Schermata-2018-02-24-alle-15.24.26-990x594

La vista di Susanna Camusso e Carmelo Barbagallo, in prima fila alla manifestazione antifascista di Roma, impone una domanda:

Ma se ieri, con la stessa determinazione e partecipazione con cui oggi ci mobilitiamo contro il neofascismo, ci fossimo mobilitati contro austerità, deflazione salariale, disoccupazione e demolizione dei diritti sociali… avremmo oggi bisogno di mobilitarci contro il neofascismo?

Annunci

Informazioni su Mauro Poggi

Fotodilettante Viaggiamatore
Questa voce è stata pubblicata in Riflessioni, Società e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Dubbi

  1. popof1955 ha detto:

    Di sicuro l’estremismo di destra cerca di portare a termine il compito affidatogli dalla destra centrista attingendo forza e consensi nel prodotto sociale a cui da vita, quindi è perfettamente posta la tua domanda.
    Certo il possesso dei mezzi di produzione non appartiene alla parte più povera del paese, in parte appartiene allo Stato, che decide le politiche economiche. Nell’ultimo decennio l’attacco però della finanza è stato massiccio e non so se ne siamo usciti meglio assoggettandoci a leggi capestro (Fornero, job acts ecc.) o come saremmo sopravvissuti ad uno strangolamento simile a quello subito dalla Grecia che, a differenza di noi, si trova una pesante ipoteca nel futuro.

  2. tramedipensieri ha detto:

    Oggi siamo in vista delle elezioni .ieri, no

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...