Gaza Through My Eyes, un viaggio americano

Gaza è un castello caduto nel mare. È un bastione di libertà che rifiuta di arrendersi

Lo storico israeliano  Ilan Pappé segnala un documentario su Gaza in corso di pubblicazione sulla rete: “Gaza Through My Eyes”. L’autore è Denny Cormier, americano, attivista del movimento per i  diritti umani.

Qui i link ai due video finora pubblicati, e il link a una sua intervista.

Gaza Through My Eyes, Episodio 1:

Gaza Through My Eyes, Episodio 2:

Intervista:

 

 

Informazioni su Mauro Poggi

Fotodilettante Viaggiamatore
Questa voce è stata pubblicata in Società e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Gaza Through My Eyes, un viaggio americano

  1. Gabriella Giudici ha detto:

    Meraviglia di Gaza la sua capacità di attrare e suscitare amore come nient’altro: è lo spettacolo stesso dell’umanità violata che nessuno più di questo popolo ha incarnato così efficacemente, così drammaticamente. Sembra che lo sappiano già quei piccoli che alzano le dita a V.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...