Quelli di “Playing for Change”: Essere nel business della gioia.

§

Playing for Change è un progetto musicale multimediale realizzato da Mark Johnson, produttore e tecnico del suono,   con il suo Timeless Media Group, che “costruisce” classici brani cantati simbolicamente all’unisono da artisti di ogni paese, a significare la sostanziale vicinanza delle persone al di là delle barriere spaziali.
Playing For Change ha anche creato un’organizzazione no-profit (Playing For Change Foundation), con lo scopo di costruire scuole di musica per bambini in tutto il mondo.

Vi propongo il classico “The dock of the Bay”,  di Otis Redding . Inciso pochi giorni prima della sua morte, avvenuta a seguito di un incidente aereo il 10 dicembre 1967, il brano venne pubblicato postumo nel gennaio successivo ed ebbe subito un grande successo.
Nel video di Playing for Change a fare la parte del leone sono Roger Ridley (morto nel 2005) e Grandpa Elliot, due straordinari artisti di strada – il primo di Santa Monica (California) il secondo di New Orleans (Louisiana).

Mark Johnson racconta: I once asked Roger why with such a powerful voice like his he was singing on the streets; he replied ‘I’am in the joy business, I come out here to be with the people’. Una volta ho chiesto a Roger come mai, con una voce così, cantasse per strada. Rispose: “Io sono nel business della gioia, vengo qui per stare con la gente”.

§

Video Playing for Change

§

§

Sitti’in the morning sun
I’ll be sittin’ when the evenings comes
Watching the ships roll in
Then I watch them roll away again, yeah

I’m sittin’ on the dock of the bay
Watchin’ the tide roll away, ooh
I’m just sittin’ on the dock of the bay
Wastin’ time

I left my home in Georgia
Headed for the Frisco Bay
Cuz I’ve had nothing to live for
And look like nothing’s gonna come my way

So, I’m just gon’ sit on the dock of the bay
Watchin’ the tide roll away, ooh
I’m sittin’ on the dock of the bay
Wastin’ time

Looks like nothing’s gonna change
Everything still remains the same
I can’t do what ten people tell me to do
So I guess I’ll remain the same, listen

Sittin’ here resting my bones
And this lonely mess won’t leave me alone, listen
Two thousand miles I roam
Just to make this dock my home, now

I’m just gon’ sit at the dock of a bay
Watchin’ the tide roll away, ooh
Sittin’ on the dock of the bay
Wastin’ time.

§

Me ne sto seduto al sole della mattina
e ci resterò fino a stasera
a guardare le navi entrare
a vederle andare via
Sono sulla banchina della baia

guardando la marea che scende
me ne sto qui seduto e basta
solo a passare il tempo
Ho lasciato la mia casa in Georgia
Diretto alla baia di Frisco
perché nulla mi tratteneva lì
e a quanto pare niente sarebbe successo.
Perciò sono sulla banchina della baia
guardando la marea che scende,
me ne sto qui seduto e basta
solo a passare il tempo
Sembra che niente cambierà
Ogni cosa rimane uguale
Non posso fare quello che alcune persone mi consigliano
perciò credo che resterò quello che sono
 resterò qui a riposare le mie ossa
con questo triste casino che non mi lascia in pace
ho vagabondato per duemila miglia
per fare di questa banchina la mia casa
 
Perciò me ne sto qui sulla banchina della baia
a guardare la marea che scende
seduto a passare il tempo
§
Advertisements

Informazioni su Mauro Poggi

Fotodilettante Viaggiamatore
Questa voce è stata pubblicata in Musica, Società e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Quelli di “Playing for Change”: Essere nel business della gioia.

  1. Rosetta Russo ha detto:

    E’ la mia preferita
    Anch’io seduta on the dock of the bay
    Waisting time

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...