Chi paga il salvataggio delle banche €uropee?

§

50 miliardi di euro in Grecia, 70 miliardi in Irlanda, 40 miliardi in Spagna: all’interno dell’eurozona gli Stati si sono visti costretti, uno dopo l’altro, a soccorrere le banche con somme astronomiche, per compensare le perdite che esse avevano subito a seguito di prestiti marci. Ma chi sono i beneficiari di queste operazioni?
E’ con questa semplice domanda che Harald Schumann, saggista economico e brillante giornalista, attraversa l’Europa. E ottiene delle risposte perlomeno stupefacenti. Perché chi è stato “salvato” non si trova, come si vorrebbe far credere, nei paesi in difficoltà, ma soprattutto in Germania e in Francia. Infatti, una parte importante delle somme sbloccate finisce nelle tasche dei creditori delle banche salvate. Quanto ai finanzieri che hanno fatto cattivi investimenti, essi si ritrovano protetti da ogni perdita a spese della collettività. E ciò contrariamente alle regole dell’economia di mercato. Perché? Chi incassa i soldi?

 

Così la presentazione dell’inchiesta appena trasmessa da ARTE, il canale TV franco-tedesco. Purtroppo il documentario è disponibile solo nelle versioni tedesca e francese, ma chi avesse familiarità con una di queste due lingue non dovrebbe perderselo.

Significativamente agghiaccianti le risposte di Wolfgang Schaeuble, il ministro delle Finanze tedesco, e del commissario europeo Joaquìn Almunia.

 

Video: Quand l’Europe sauve ses banques, qui paye?

§

§

Annunci

Informazioni su Mauro Poggi

Fotodilettante Viaggiamatore
Questa voce è stata pubblicata in Economia e finanza, Società e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Chi paga il salvataggio delle banche €uropee?

  1. Francisca Bravo ha detto:

    [?]…..Ciao,que tristeza.

    Il giorno 27 febbraio 2013 18:28, Mauro Poggi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...