C’è del marcio in Europa

“…As we have seen elsewhere, institutions that are not democratically accountable tend to be captured by special interests”.
Traduzione: Come abbiamo già visto, le istituzioni che non sono democraticamente responsabili tendono a essere preda di specifici interessi”.

Lo ha detto Joseph Stiglitz  il 6 febbraio 2012, nel corso di una lezione alla Columbia University. Joseph Stiglitz è uno dei più autorevoli economisti al mondo, Nobel per l’economia nel 2001.
Oggetto delle sue considerazioni sono la BCE in quanto preda, e l’ ISDA, International Swaps & Derivatives Association, in quanto predatore. L’ISDA è una lobby finanziaria di portata planetaria,  che gestisce un capitale di 47 trilioni di euro (o fa più effetto dire 47.000 miliardi?) che sarebbe in grado di condizionare e orientare le politiche della BCE.
Secondo i dati della stessa ISDE,  il mercato dei soli derivati ha superato i 450 trilioni dollari [450.000 miliardi fa più effetto?], circa 10 volte il Pil mondiale. I suoi associati lo controllano interamente, ma i due terzi – circa 360 trilioni– sono nelle mani di sole 14 società. L’Isda è dunque lo strumento «politico» della più grande massa di ricchezza teorica sulla faccia della terra. Dall’alto dei suoi numeri può tranquillamente sfidare i governi (cfr Contropiano).

Secondo WikipediaThe International Swaps and Derivatives Association (ISDA) is a trade organization of participants in the market for over-the-counter derivatives [OTC]. It is headquartered in New York, and has created a standardized contract (the ISDA Master Agreement) to enter into derivatives transactions. … ISDA has more than 820 members in 57 countries; its membership consists of derivatives dealers, service providers and end users.

Vale la pena leggersi l’intero articolo di Sergio Di Cori Modigliani su Libero Pensiero, davvero istruttivo.

Se avevate il dubbio che questa Europa è in pieno deficit democratico toglietevelo dalla testa: la realtà è molto peggio.

.

Annunci

Informazioni su Mauro Poggi

Fotodilettante Viaggiamatore
Questa voce è stata pubblicata in Economia e finanza, Società e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...