Napolitano e la Grecia

Napolitano a  Helsinki dichiara: L’Italia non è la Grecia.
La Grecia ringrazia, commossa.  Qualche tempo fa (sembra ieri!) minacciammo di spezzarle le reni, oggi ci limitiamo a maramaldeggiare.
Aspetto di sentire le vibranti proteste di Re Giorgio il giorno che qualcun altro dichiarerà “La Francia (o la Spagna, o la Moldavia) non è l’Italia”, e leggerne l’eco sugli indignati giornali de noantri. Quel giorno giuro che mi guarderò bene dallo spendere  una parola sull’argomento.

Annunci

Informazioni su Mauro Poggi

Fotodilettante Viaggiamatore
Questa voce è stata pubblicata in Economia e finanza, Società e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Napolitano e la Grecia

  1. Fa parte della cosiddetta “guerra tra poveri”, non dico che sia giusto ma fa parte del gioco del “tranquillizzare” il mondo e gli italiani stessi che noi non siamo sull’orlo del baratro. Forse è solo poco elegante ricordarlo in questo momento, sembra di infierire ulteriormente su un popolo già così provato.

  2. Mauro Poggi ha detto:

    Secondo me se la poteva risparmiare, non c’era assolutamente bisogno di fare riferimento a una Grecia disastrata per rivendicare i risultati italiani. Non è solo inelegante: è anche inopportuno da un punto di vista diplomatico (stiamo pur sempre parlando di uno stato membro dell’UE), stupido da un punto di vista comunicativo (negare di non essere la Grecia significa ammettere che il paragone ci può stare) ed estremamente gaglioffo dal punto di vista etico. Un’uscita così me la sarei aspettata da Berlusconi. Napolitano o sta perdendo colpi o gli ha dato allo testa il ruolo di grande orchestratore, o tutt’e due. Non è la prima volta che lo sento sproloquiare.

  3. Pingback: Napolitano: gli auguri di fine anno e il discorso programmatico « Mauro Poggi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...