La Legge dell’Eclatanza e il Trattato ESM

Claudio Messora, nel post del 3/2 sul suo blog, fa notare lo spazio che il Corriere della Sera (il principale quotidiano italiano!) ha dedicato alla costituzione dell’ ESM (Meccanismo Europeo di Stabilità): un trafiletto a pagina 11.

Trafiletto Corsera x MES

E’ la legge dell’eclatanza. In prima pagina vanno le notizie che vendono, e tanto peggio se a vendere è l’ultima fesseria di Martone, la vicenda Scazzi, la neve a Roma. In pagine interne, strategicamente mimetizzate e non commentate, le notizie che informano.
L’ESM è il nuovo fondo salva-stati che dovrebbe sostituire l’European Financial Stability Facility “EFSF” e l’ European Financial Stabilisation Mechanism “EFSM” (la maggiore efficienza di questo strumento rispetto agli altri due  sembra dipenda anche dalla più facile pronunciabilità dell’acronimo). Parte con una dotazione di 500 miliardi, destinata a salire a 700.
I 17 stati dell’area Euro vi contribuiranno pro-quota. All’Italia, terza in graduatoria dopo Germania e Francia, spetta provvedere per la bellezza di 125 miliardi. Due volte e mezzo l’importo della montiana manovra Salva-Italia. Soldini che dovremo trovare, in qualche modo; e anche se diluiti in alcuni anni, l’importo è tale che non ci sarà da ridere.

Ma questa non è una notizia eclatante.

Fra le caratteristiche del Fondo, spicca la clausola per cui l’ESM e i suoi beni, ovunque si trovino, godono dell’immunità da ogni procedimento giudiziario , a meno che l’ESM non ne faccia espressa rinuncia. Gli uffici dell’ESM sono inviolabili.

Ma anche questa non è una notizia eclatante.

Il trattato stabilisce anche che tutti i membri dell’ESM (Dai Governatori allo staff, passando per Amministratori e Direttori ) godono dell’immunità giudiziaria per tutte le azioni compiute nell’ambito del loro incarico all’ESM, così come sono inviolabili i documenti in loro possesso.

Ma anche questa non è una notizia eclatante.

In conclusione, grazie alla legge dell’eclatanza sapremo tutto sull’unghia incarnita di Ibrahimovic o sul menù dell’ultima cena di Schettino a bordo del Concordia, e nulla ci sarà concesso sapere di trattati che riguardano il nostro futuro, concordati sopra le nostre teste da personaggi che apparentemente non rappresentano nessuno.

Non noi, perlomeno.

Per approfondire: Trattato ESM (pdf)
Blog di Claudio Messora

Annunci

Informazioni su Mauro Poggi

Fotodilettante Viaggiamatore
Questa voce è stata pubblicata in Economia e finanza, Società e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a La Legge dell’Eclatanza e il Trattato ESM

  1. Pingback: 180. curare lo spread con più debiti? « Cor-pus

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...